Come fare a/Viti & co.

Come rendere invisibili le viti


Che sia per un fattore estetico o per gusto personale, non sempre si vogliono avere viti a vista.
Vediamo allora quali sono le soluzioni per coprirle.

Premettiamo, però, che dipende molto anche dal tipo di materiale sul quale andremo a fissare le viti. Coprire viti su pennelli laminati o su legno grezzo è, ovviamente, molto diverso.

LEGNO GREZZO

Nel caso di travi in legno, ma anche pannelli multistrati o lamellari, o tavole, abbiamo due soluzioni per non vedere le viti:

BORCHIE COPRIVITI
Le borchie sono la soluzione più semplice e veloce per nascondere le viti.
Sono indicate in partiolar modo sulle travi, ma vanno benissimo anche su pannelli e tavole, purchè abbiamo uno spessore minimo di almeno un paio di centimetri.
Si tratta di borchie decorative brunite con due piccoli dentini da battere nel legno per fissarle.
Il risultato è un po’ rustico, ma sono molto semplici da utilizzare e disponibili in diverse misure (per saperne di più clicca qui).

RATTOPPI IN LEGNO
I rattoppi in abete nascondono completamente la vite ma richiedono anche molta più precisione e tempo per avere un lavoro finito fatto a regola d’arte.
I rattoppi sono dei dischetti in legno dello spessore di circa mm 10 e di diametro variabile, da mm 15 a 45.
Per utilizzarli le travi dovranno essere lavorate prima di inserirvi la vite.
Sarà necessario fresare il legno del diametro e della profondità del rattoppo. Una volta fatto il foro si potrà andare ad inserirvi la vite. Successivamente, cospargere il foro di colla vinilica per legno e inserirvi il tappo in legno.
Per rifinire perfettamente la superficie si consiglia una leggera carteggiatura.

 

PANNELLI LAMINATI

Nel caso di pannelli laminati (ad esempio i truciolari nobilitati), ovviamente, non potranno essere utilizzati rattoppi perchè la finitura superficiale è diversa, ma neanche borchie che avrebbero un aspetto troppo rustico rispetto al tipo di materiale su cui vengono utilizzate.

In questo caso è consigliato utilizzare o dei chiodini di plastica a testa larga o degli adesivi con la stessa finitura della superficie laminata.

CHIODINI IN PLASTICA
Disponibili in diversi colori, sono dei chiodini in plastica con gambo sottile e testa larga, in grado di coprire la testa delle viti.
Il gambo va inserito nel foro dell’inserto della vite e battuto al suo interno.
La testa del chiodino, essendo leggermente bombata, resterà comunque in rilievo rispetto alla superficie del pannello.

ADESIVI
Anche questi sono diponibili in diversi colori, in modo da mimetizzarsi con la finitura di superficie del pannello laminato.
Disponibili in due diverse dimensioni, sono dei tondini di carta lucida adesivi.
Coprono la testa della vite incollandosi alla superficie del pannello. Ideali anche per coprire i fori degli inserti reggimensola all’interno degli armadi.
Creano uno spessore minimo.

Tutti i materiali qui proposti, sono disponibili nel nostro negozio di Fai Da Te, per conoscerne e i prezzi, contattateci... spediamo in tutta Italia!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.