Materiali

Perlinato: abete vs larice

Due tipi di perlinato molto diversi tra loro, che grazie alle loro peculiarità permettono di essere utilizzati in maniera e ambienti diversi. Approfondiamo la questione.otherAppsImage1

L’abete ed il larice, pur essendo simili sotto molti aspetti: entrambi sono legni resinosi, entrambi sono nodosi, entrambi sono presenti nei nostri boschi…

Per altri aspetti, invece, sono assai diversi: il larice è più duro e resistente, l’abete ha un colore che tende più al bianco, il larice anche non trattato può essere lasciato all’aperto, l’abete per essere posto all’esterno ha bisogno di una protezione (impregnante o cera)…

Il perlinato il larice e quello in abete, viste le diverse caratteristiche, hanno anche prezzi diversi, è quindi importante sapere, sulla base dell’utilizzo che una persona deve farne, quale sia il più indicato, al fine di ottimizzare risultati e spesa.

  • PAVIMENTAZIONE IN ZONE A FREQUENTE PASSAGGIO
    Un pavimento in larice, il più resistente fra i legni resinosi, da mm 20 (di spessore) è l’ideale in questo caso.
    Duro, resistente, lo si può lasciare grezzo, anche se noi consigliamo di verniciarlo in modo da facilitarne la pulizia.
    Si tratta di un investimento che durerà negli anni. Noi, ad esempio, nel nostro negozio di Fai da Te, dove il passaggio di persone è notevole, abbiamo un pavimento in larice che non è mai stato cambiato in 70 anni e che non mostra minimamente segni di cedimento.
  • PAVIMENTAZIONE IN ZONE A BASSO PASSAGGIO
    In questo caso, pur essendo il larice molto indicato ad essere utilizzato come pavimento, anche un perlinato in abete può essere sufficiente.
    Non ha, ovviamente, la stessa resistenza del larice, ma ha un aspetto meno rustico.
    Se è posto in una stanza non molto trafficata, è senz’altro sufficiente e vi permette anche di contenere i costi.
  • SOTTOTETTO
    anche in questo caso è sufficiente un perlinato di abete da mm 20.
  • PAVIMENTAZIONE ESTERNA
    Sia che si tratti di una zona a forte passaggio, sia che non lo sia, per una pavimentazione esterna è sicuramente consigliato il larice.
    Non ha problemi se esposto alle intemperie, può essere lasciato anche grezzo e non richiede grossi interventi di manutenzione.
  • CASETTA IN LEGNO
    Quasi tutte quelle in commercio sono in perlinato d’abete che se ben impregnato e con una manutenzione periodica può essere sufficiente (in questo articolo vi abbiamo però spiegato i limiti).
    Una casetta in larice, è sicuramente più duratura e meno bisognosa di manutenzione, ma non sarebbe competitiva da un punto di vista economico.
  • TETTO DI UNA PERGOLA
    Se si utilizza il perlinato come copertura di una pergola (qui qualche alternativa) è necessario ricoprirlo con una guaina. Non essendo, quindi, a diretto contatto con l’acqua, sarà sufficiente un perlinato in abete, eventualmente impregnato.
  • RIVESTIMENTO INTERNO
    Rivestire delle pareti interne con del perlinato è un classico delle taverne o delle mansarde, ma può essere usato anche in altre zone della casa creando delle boiserie.
    In questi casi, solitamente, si utilizza l’abete, 10mm di spessore, verniciato.

Questi elencati, ovviamente, sono solo alcuni degli utilizzi che si possono fare del perlinato in abete o larice, ma la nostra intenzione era quella di darvi delle indicazioni di massima su come scegliere, in base al lavoro che dovete fare, il materiale più adatto.

Se avete bisogno di un consiglio personalizzato, non esistate a contattarci.
I nostri pavimenti in abete o larice sono in vendita anche su Brico First Class!

One thought on “Perlinato: abete vs larice

  1. Pingback: Come costruire una scala in legno | Cossio Attilio srl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.